NCS Lab dispone di diverse tecnologie per la prototipazione rapida anche se quella maggiormente utilizzata è la SLS (sinterizzazione a laser selettiva) sul principio di funzionamento della quale si basano anche le tecnologie alternative SLA e DMLS utilizzate per esigenze prototipali più specifiche.

Si tratta di strumenti e processi utili per creare oggetti solidi grazie alla sovrapposizione e sinterizzazione di strati successivi di materiali dalle caratteristiche diverse, che vengono fusi tramite l'azione di un raggio laser a CO2.

La versatilità di queste tecnologie ne permette l'applicazione praticamente in qualisasi campo industriale.

Selective Laser Sintering (SLS)

Questa tecnologia consente di creare parti durevoli in metalle, plastica o gomma direttamente da file CAD con tempistiche molto ridotte e senza dipendere da manodopera specializzata o costose attrezzature.

Grazie all'ampia gamma di materiali gestiti è possibile ottenere prototipi finzionali, estetici, prodotti personalizzati e piccole serie di particolari di piccole e medie dimensioni con una precisione di dettgalio fino a 0,5 mm. 

I modelli sono adattabili amolteplici applicazioni che riciedono elevate caratteristiche meccaniche quali modulo elastico, resistenza all'impatto e stabilità dimensionale.

Le polveri sinterizzate sono inoltre in grado di resistere a temperature di oltre 180°C, incrementabili con trattamenti superficiali supplementari e possiedono anche una soddisfacente resistenza all'applicazione di solventi o all'utilizzo in ambienti umidi.

Direct Metal Laser Sintering (DMLS)

Attraverso la sinterizzazione di polveri metalliche i sistemi SLS permettono di ottenere serie perfettamente funzionali in metallo o inserti di stampi per pre serie in tempi che vanno da pochi giorni a poche settimane.

Stereolitografia SLA

Rappresenta la tecnologia di solid imaging più avanzata e provata nel mondo. Grazie al dettaglio superficiale molto superiore alle altre tecnologie di accrescimento, le applicazioni della stereolitografia vanno dalla costruzione di prototipi per le verifiche estetiche e funzionali, ai modelli per lo stampaggio sotto vuoto o piccole produzioni in resina. Si possono realizzare anche prototipi per prove di assemplaggio, montabilità ed accoppiamento a scatto e master per repliche siliconiche.

Nel reparto di fresatura CNC di Ncs Lab, certificato TUV UNI EN ISO 9001:2008 dal 2009, si realizzano prototipi e piccole produzione di elevate complessità e qualità, lavorando particolari di qualsiasi materiale come titanio, alluminio, inox, acciai, polimeri, ecc..

Grazie alla stretta collaborazione con Newcast Services, il dipartimento di prototipazione rapida, NCS Lab riesce a fornisce prodotti innovativi abbinando sintering metallico e lavorazione meccanica. In questo modo si ottengono modelli altrimenti impossibili da realizzare, con le tolleranze richieste e la possibilità di integrare il servizio con un controllo dimensionale certificato dal nostro dipartimento di reverse engineering e CQC.

L’organizzazione interna permette di ottimizzare tempi e costi e garantisce affidabilità e rintracciabilità di ogni fase o processo. Il nostro staff di tecnici ed ingegneri opera attivamente per rispettare necessità, tempistiche e altre specifiche del cliente.